Monte S.Angelo, Piano sociale di zona: c’è la convenzione

Una cabina di regia per valutare e monitorare i nuovi servizi

 convenzionelafirma

MONTE SANT’ANGELO – Nero su bianco. E’ stata firmata nella sala della giunta del Comune di Manfredonia la nuova convenzione per la programmazione e la gestione dei servizi sociali da parte dei sindaci dei Comuni dell’Ambito (Monte Sant’Angelo, Mattinata, Zapponeta e Manfredonia che è il Comune capofila). La nuova convenzione, approvata nei quattro Comuni dell’Ambito nei giorni scorsi, dà un ruolo più forte al Comune capofila, un peso diverso al Coordinamento istituzionale, una struttura snella all’Ufficio di piano, un nuovo ruolo per il servizio sociale professionale e prevede, infine, la formazione di un nuovo organismo: una cabina di regia per valutare e monitorare i nuovi servizi.  Per la firma erano presenti il sindaco di Manfredonia, Angelo Riccardi, il sindaco di Monte Sant’Angelo, Antonio Di Iasio, il sindaco di Mattinata, Roberto Prencipe, il sindaco di Zapponeta, Giovanni Riontino. Era presente il presidente del Coordinamento istituzionale, Paolo Cascavilla.

 

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+