Città del Vaticano, mons. Galantino: da Cerignola ai vertici della Cei

Quella di oggi è la prima nomina in ambito Cei fatta personalmente dal nuovo Papa

galantino

 

 

CITTA’ DEL VATICANO Già con un passato negli uffici romani della Cei, oggi è stato designato da Papa Francesco nuovo segretario della Conferenza episcopale italiana. Pugliese, 65enne di Cerignola, mons. Nunzio Galantino succede a Mariano Crociata, nominato il mese scorso vescovo di Latina alla fine del suo primo mandato in Cei. Mons. Galantino ha studiato nel Seminario regionale di Benevento, si è laureato in filosofia all’Università di Bari e nel 1981 ha ottenuto il dottorato in Teologia dogmatica. E’ sacerdote dal 1972 per la diocesi di Cerignola. Ha insegnato in seminario, dal 1977 al 2011 è stato parroco e vicario episcopale per la cultura e la formazione permanente. Ha insegnato Antropologia e nel 2004 è diventato responsabile del Servizio nazionale per gli Studi Superiori di Teologia e di Scienze religiose della Cei. E’ stato un promotore della conoscenza del pensiero di Antonio Rosmini. Quella di oggi è la prima nomina in ambito Cei fatta personalmente dal nuovo Papa.


Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+