San Severo, nuovo avvertimento in città

Bomba carta davanti ad un condominio in via Reggio in pieno centro

bombacond

 

SAN SEVERO – Fine d’anno coi botti e con gli avvertimenti a San Severo. Un attentato dinamitardo si è consunato alle 2.20 di domenica mattina in via Reggio 5, nei pressi della villa comunale, dove ignoti hanno fatto esplodere una bomba carta davanti ad un condominio abitato da circa trenta famiglie. Il boato ha allarmato i residenti di tutta la zona, una delle più grandi e popolose della città. La deflagrazione ha provocato danni agli infissi del portone e all’interno. Tanto spavento. Sul posto gli agenti del locale commissariato della polizia di stato e i vigili del fuoco che hanno accertato l’entità dei danni. Alcuni giorni altre due bomba carta sono state fatte esplodere: una in via Marsala, l’altra in via Solferino. In quest’ultimo caso è stato “avvertito” il consigliere comunale Fernando Caposiena. Ora un nuovo episodio. E in città aumenta la paura.

 

 

 

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+