Troia, cadavere rinvenuto in un pozzo: c’è un indagato

La vittima sarebbe stata uccisa con un colpo di fucile esploso al torace

 cadavere

 

TROIA – Sarebbe uomo di Troia l’omicida della donna (sarebbe una prostituta) il cui cadavere è stato rinvenuto sabato pomeriggio in un pozzo nelle campagne di Troia. La vittima sarebbe stata uccisa con un colpo di fucile esploso al torace. A fare maggiore chiarezza sarà l’autopsia prevista per i prossimi giorni. Il corpo era immerso nell’acqua da diverso tempo ed era quasi irriconoscibile.

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+