A Foggia la petizione per la legge sul “Fine vita”

A Foggia la petizione per la legge sul “Fine vita”

Oggi e domani l’Associazione Radicale di Foggia “Mariateresa di Lascia” raccoglie firme per la presentazione di una Petizione al Parlamento “perchè si calendarizzi” – si spiega in un comunicato-stampa – “quanto prima la legge d’iniziativa popolare su eutanasia e testamento biologico, che giace dimenticata dal settembre 2013. Oltre 160.000 cittadini italiani hanno chiesto al parlamento di discutere questa legge. Nei giorni scorsi anche il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha ricordato l’urgenza di questa legge rispondendo alla lettera di Max Fanelli, malato di SLA che ha deciso di sospendere le sue cure finchè il parlamento non calendarizzerà la proposta di legge. Vi aspettiamo per firmare in nome del diritto alla salute e alla libera autodeterminazione di ciascuno.”
L’ Associazione Luca Coscioni, insieme ai Radicali, ha organizzato tavoli di raccolta firme nelle principali piazze italiane. A Foggia dalle ore 18,00 nell’Isola Pedonale di Corso Vittorio Emanuele.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+