Apricena, crisi a Palazzo di Città: parte esposto alla Procura

Pasqua, capogruppo della lista Valori in Comune: “Chiediamo al consiglio di sfiduciare il sindaco”

APRICENAAcqua agitate ad Apricena, dopo le dimissioni del sindaco Antonio PotenzaOtto consiglieri comunali annunciano un esposto alla Procura della Repubblica.“Chiediamo al consiglio di sfiduciare il sindaco – incalza  Tommaso Pasqua, capogruppo della lista Valori in Comune -. Un consigliere comunale di maggioranza si è dimesso alle 3.59 di questa mattina e così abbiamo scoperto che di notte lavorano i fornai, i netturbini, i poliziotti, i ladri e qualche dipendente del Comune di Apricena”. Otto dei nove consiglieri comunali di minoranza e maggioranza che ieri sera avevano sottoscritto, dinanzi ad un notaio, le dimissioni contestuali da notificare questa mattina in Comune per provocare lo scioglimento del consiglio comunale, sono stati ricevuti dal prefetto di Foggia, Luisa Latella. Chiederemo a tutti i consiglieri comunali di prendere atto dell’inesistenza di una maggioranza politica legittimata dal voto e di sfiduciare formalmente un sindaco che ha servito solo alcuni e ben individuati interessi”.

 

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+