Ataf: intascava soldi dei tagliandi, sospeso operatore sosta a pagamento

Ataf SpA comunica che in data 10 Novembre u.s. ha sospeso dal lavoro un Operatore della Sosta che nello svolgimento delle proprie mansioni, cioè di controllo delle aree contrassegnate con le strisce blu, raggirava chiunque avesse bisogno di acquistare tagliandi di sosta presso i parcometri, fingendosi incaricato di riscuotere personalmente gli importi relativi ai tempi di sosta.
Ataf SpA invita i cittadini a diffidare di chiunque, pur indossando regolare divisa con impressa la dicitura “Operatore della Sosta”, si proponga a nome di Ataf SpA, in alternativa ai parcometri distribuiti nel territorio del Comune di Foggia e adibiti all’erogazione dei tagliandi di sosta. red.ros/c.s//ataf

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+

No Banner to display