Attentato alla maratona di Boston: presenti tre foggiani

Sono atleti di San Giovanni Rotondo, stanno tutti bene

 boston

BOSTON –  Tra i 227 italiani, c’erano anche tre atleti di San Giovanni Rotondo alla maratona di Boston, che sarà ricordata per l’attentato che ha provocato la morte di tre persone e 144 feriti (23 sono in gravissime condizioni). Gli atleti provenienti dalla città di Padre Pio, Michele Giuliani, Gaetano De Santis e Matteo Ciociola, stanno tutti bene e presto rientreranno in Capitanata. Le bombe sono esplose quando gran parte dei 23.326 partecipanti alla maratona (in rappresentanza di 96 paesi) avevano già tagliato il traguardo.

 

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+