Attentato alla maratona di Boston: presenti tre foggiani

Sono atleti di San Giovanni Rotondo, stanno tutti bene

 boston

BOSTON –  Tra i 227 italiani, c’erano anche tre atleti di San Giovanni Rotondo alla maratona di Boston, che sarà ricordata per l’attentato che ha provocato la morte di tre persone e 144 feriti (23 sono in gravissime condizioni). Gli atleti provenienti dalla città di Padre Pio, Michele Giuliani, Gaetano De Santis e Matteo Ciociola, stanno tutti bene e presto rientreranno in Capitanata. Le bombe sono esplose quando gran parte dei 23.326 partecipanti alla maratona (in rappresentanza di 96 paesi) avevano già tagliato il traguardo.