Bari, 22 milioni di euro per 900 viticoltori pugliesi

L’assessore regionale Nardoni: “Soddisfazione per il pieno utilizzo dei fondi regionali”

 

 

BARI – Per la misura “Ristrutturazione e Riconversione dei vigneti” sono stati liquidati circa 22 milioni di euro tali da consentire a ben 900 viticoltori pugliesi di ristrutturare circa 1.800 ettari di vigneto, con l’utilizzo prioritario di vitigni autoctoni. “Considero motivo di grande soddisfazione – afferma l’assessore alle risorse agroalimentari della Regione Puglia, Fabrizio Nardoni –  l’eccellente risultato raggiunto nell’ambito del  Programma nazionale di sostegno per il settore vitivinicolo che, grazie all’impegno di tutti i soggetti coinvolti, ha consentito di erogare a favore dei produttori pugliesi la quasi totalità dei fondi riservati loro dall’Ocm vino. Un segnale di attenzione ulteriore rispetto ad un comparto che diventa sempre più non solo modello di sviluppo integrato per la nostra Regione, ma anche un importante tassello del nostro Pil”.

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+