Biccari, dal 15 al 18 giugno “Festa Nazionale dei Borghi Autentici d’Italia”

Biccari, dal 15 al 18 giugno “Festa Nazionale dei Borghi Autentici d’Italia”

BICCARI – Per l’edizione 2017 della Festa Nazionale dei Borghi Autentici d’Italia, che ogni anno vede un nuovo luogo di raduno, protagonista Biccari. Dal 15 al 18 giugno una quattro giorni di incontri, dibattiti, eventi culturali e ludici, musica, con un focus particolare rivolto ai bambini e alle bambine, ai giovani che rappresentano “il futuro del borgo, senza i quali il borgo non ha futuro”, come espresso nel Manifesto dell’Associazione.

L’Associazione Borghi Autentici d’Italia riunisce in tutta Italia circa 250 territori e comunità. Borghi intenti a migliorare costantemente la qualità di vita della popolazione locale, l’ambiente, il paesaggio e a innescare processi e progetti per mantenere vivo e attivo l’interesse verso questa piccola-grande Italia. Borghi, che nell’Anno a loro dedicato, come decretato dal Ministro Franceschini, trovano maggiore riconoscimento, del proprio contributo, nel preservare l’autenticità, la cultura, l’identità locale e nel presidiare un vasto territorio fatto di ambienti e paesaggi, agricoltura, centri storici, arte, comunità locali.

Realizzata grazie al sostegno di Pugliapromozione e allo sforzo organizzativo del Comune di Biccari, la Festa assume in questa edizione 2017 un significato ancora più importante, in concomitanza dell’Anno dei Borghi, e prende il via dalla realizzazione, con l’assistenza tecnica dell’Associazione, del “Sistema delle Comunità Ospitali dei Monti Dauni” nell’ambito del progetto “Monti Dauni: valorizzazione integrata delle eccellenze di carattere culturale, religioso, paesaggistico ed enogastronomico” di Pugliapromozione, l’Agenzia Regionale del Turismo della Puglia e cofinanziato dal MIBACT.

Prima di tutto, spazio all’approfondimento, presso la sala “Bollenti Spiriti” di Biccari, con due importanti incontri-dibattito. Giovedì 15 giugno alle 16.30, confronto sul tema “Un nuovo pensiero positivo nelle pratiche di sviluppo locale”, dialogo sulle esperienze in corso nei Monti Dauni e in Puglia, come la “Strategia nazionale delle aree interne nei Monti Dauni”, la Legge Regionale 44/2013 con il “Programma Sistemico regionale dei Borghi Autentici Puglia” e il “Piano d’ambito dell’area del Monte Cornacchia (Fg)”, il “Piano di Sviluppo locale Leader”. Venerdì 16 giugno sempre alle 16.30 “Turismi e sfide. Rafforzare l’economia turistica nel quadro di una crescita sostenibile”, momento di confronto e presentazione del “Piano Strategico Nazionale del Turismo” e del nuovo “Piano Turistico Regionale della Regione Puglia” e del loro contributo strategico per costruire azioni e politiche innovative per lo sviluppo turistico dei borghi nell’ambito dell’Anno dei Borghi e del progetto che lo realizza “Borghi Viaggio Italiano”.

Le Festa verrà inaugurata ufficialmente giovedì 15 giugno alle 19.30 alla presenza di Autorità regionali e dei Sindaci e Amministratori partecipanti da tutta Italia e sarà preceduta dall’apertura degli stand, dedicati ai Monti Dauni, Pugliapromozione, Legambiente, Cittadinanzattiva e alle varie delegazioni regionali dei Borghi Autentici d’Italia.

Durante le prime tre serate a partire dalle 19 in pizza G. Matteotti, spazio allo street food, con i prodotti enogastronomici dei borghi autentici e alla musica: giovedì 15 l’orchestra folcloristica romagnola “Cosa Folk”; venerdì 16 il gruppo “Cantori di Carpino”, mentre sabato 17 serata musicale interamente dedicata alla pizzica con “I tamburellisti di Otranto” e la famosa “Orchestra Popolare La Notte della Taranta”.

Numerosi gli appuntamenti collaterali di spessore che animeranno anche altri luoghi del borgo, dalla presentazione di libri nel centro storico, con gli autori Franco Arminio venerdì 16 ed Emilio Casalini sabato 17; alle escursioni di gruppo al rifugio “Monte Cornacchia – Lago Pescara” – Parco Avventura con concerto nel bosco dell’orchestra junior del Conservatorio V. Giordano di Foggia, venerdì 16; ai laboratori ed attività dedicate ai bambini con la collaborazione di Associazione Agorart, laboratori, danze e voli in mongolfiera e coop Il Dato Gira con giochi antichi e animazione, venerdì 16 e sabato 17.

Domenica 18 giugno gli stand della Festa apriranno alle 10 e in contemporanea si aprirà la Festa degli Aquiloni, presso lo Stadio “Ralph de Palma di Biccari. La Festa nazionale dei Borghi Autentici si concluderà alle 13 con il Convivium Autentico: tavolata gigante con tutti gli amici dei borghi autentici che hanno lavorato nella festa e gli invitati presenti.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+