Biccari, idrocarburi: la Regione restituisce 7 milioni di euro

Saranno destinati prioritariamente allo sviluppo delle aree industriali ed artigianali attraverso interventi

BICCARI – E’ ufficiale: la Regione restituirà a Biccari ed altri 6 Comuni ben 7 milioni di euro sugli idrocarburi.  Le società che estraggono e coltivano idrocarburi nei Monti dauni versano annualmente una royalties al territorio ed un’altra, più consistente, alla Regione Puglia. I fondi sono destinati per opere pubbliche, infrastrutture ed iniziative a favore dell’occupazione. Soddisfazione e gratitudine è stata espressa in queste ore dai sette Comuni destinatari delle royalties degli idrocarburi. I sette milioni recuperati oggi, spiegano i sindaci interessati, saranno destinati prioritariamente allo sviluppo delle aree industriali ed artigianali attraverso interventi che, a breve, saranno oggetto, di procedura negoziata con la Regione.

 

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+