Bovino, spazio al Festival dei Monti Dauni

Il 21 agosto, appuntamento in piazza Duomo con il tributo musicale dedicato a Gershwin

 

 

BOVINO – Torna a Bovino il Festival dei Monti Dauni. Il 21 agosto (piazza Duomo, ore 21.30) concerto con Tiziana Ghiglioni e la Daunia Jazz Orchestra per “Tribute to George Gershwin”, spettacolo inedito commissionato direttamente dal Festival e prodotto da Puglia Sounds. Lo spettacolo, con ingresso gratuito, fa parte del cartellone 2013 del Festival dei Monti Dauni, che porta la musica nei piccoli e poetici borghi dei Monti Dauni, giunto all’XI edizione e ormai tra i festival d’eccellenza riconosciuti dalla Regione Puglia. Dopo la prima assoluta di lunedì 19 agosto a Candela, Tribute to George Gershwin, spettacolo scritto appositamente per il Festival e finanziato dall’agenzia regionale Puglia Sounds, che ospita la rassegna nella sua rete di festival ?Daunia Felice?, vede in scena la Daunia Jazz Orchestra guidata dai due vocalist Mara De Mutiis e Lino Marcantonio. Lo spettacolo si avvale inoltre di una special guest, la first lady del jazz italiano Tiziana Ghiglioni, che tra l?altro sta conducendo a Foggia il workshop “Lo strumento della voce”.Gli arrangiamenti sono tutti in chiave moderna e originali, scritti da tre arrangiatori del panorama jazzistico italiano: il maestro Bruno Luise, Antonio Piacentino, anche prima tromba dell’orchestra, e il maestro Silvano Mastromatteo. Il concerto-tributo è dedicato a Gershwin, il musicista forse più rappresentativo del Novecento, che ha saputo offrire una sintesi unica ed irripetibile fra le musiche di estrazione popolare e quelle di tradizione più nobile, fondendole in una miscela di immenso fascino.

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+