Cagnano Varano, rassegna “Terra Battente”: il 22 agosto James Senese e i Napoli Centrale in concerto

Cagnano Varano, rassegna “Terra Battente”: il 22 agosto James Senese e i Napoli Centrale in concerto

CAGNANO VARANO – James Senese e i Napoli Centrale protagonisti a “Terra Battente”, la rassegna itinerante sulle vie del turismo organizzata da Ferrovie del Gargano. Appuntamento previsto il 22 agosto, a Cagnano Varano (piazza Giannone, ore 21). Concerto già programmato il 12 agosto e poi rinviato per il maltempo.
C’è molta attesa per il ritorno di James Senese e dei Napoli Centrale in provincia di Foggia. In quasi cinquant’anni di musica, ha attraversato trasversalmente la canzone leggera italiana, il funk-jazz, il grande cantautorato. E’ una leggenda vivente, colui il quale ha dato uno dei primi ingaggi all’indimenticabile Pino Daniele, con cui collaborerà e avrà sempre amicizia vera. “O’ sanghe” è un nuovo orizzonte su cui si volge lo sguardo del sassofonista partenopeo, uno degli artisti più eclettici del panorama musicale. All’interno del disco tutti i riferimenti artistici che hanno fatto grande la sua musica, con una rinnovata carica espressiva. Funk, blues, venature jazz e tanto mediterraneo, tanta Napoli nelle melodie, nelle storie raccontate; vita, lavoro, lotte quotidiane per la sopravvivenza, amore, fede.
In “O sanghe” c’è groove da vendere, come solo James sa. A 70 anni compiuti, James Senese si conferma un artista senza tempo, con una riconoscibilità immediata ed un cuore intatto, che parla agli ultimi. «Contenti di poter riproporre il concerto di James Senese – commenta il dot. Vincenzo Germano, direttore generale delle Ferrovie del Gargano –, artista eclettico che proporrà il suo ricco repertorio di musica di qualità. Un concerto di alto spessore artistico per la gente del Gargano e per i tanti turisti che hanno scelto questa magnifica Terra per le proprie vacanze».
Con i “Napoli Centrale” anche Ernesto Vitolo alle tastiere, Gigi De Rienzo al basso e Agostino Marangolo alla batteria. Questa è anche la band che ha registrato “Nero a metà” di Pino Daniele, forse il disco più famoso dello scomparso artista napoletano.
L’evento è prodotto dalla CDP Service di San Severo, realizzato in collaborazione con il Comune di Cagnano Varano, e affidato alla direzione artistica di Renato Marengo.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+