Calcio, Audace Cerignola: niente serie D

L’Alta Corte di giustizia sportiva respinge il ricorso del club ofantino

CERIGNOLA – Verdetto amaro per l’Audace Cerignola: l’Alta Corte di giustizia sportiva ha rigettato il ricorso del club ofantino che chiedeva il ripescaggio in serie D. I cerignolani avevano richiesto l’ammissione dopo la non iscrizione della Fermana, che ne aveva guadagnato diritto battendo gli ofantini nella finale di Coppa Italia. Dunque, l’Audace Cerignola si ritrova senza disputare un campionato, dal momento che non si era iscritta all’Eccellenza. Il calcio foggiano perde una piazza storica.

 

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+