Calcio, il Foggia in trasferta per un sogno chiamato playoff

Calcio, il Foggia in trasferta per un sogno chiamato playoff

Assenze pesanti: out Kragl, Duhamel e Tarolli

Foggia – Si giocherà oggi alle 15.00, presso lo stadio “Tombolato”, la sfida tra Cittadella e Foggia. Una gara fondamentale per entrambi le compagini in campo. I satanelli devono assolutamente vincere per restare attaccati alla zona playoff, attualmente distante 4 punti, mentre al Cittadella basterebbe un pareggio per continuare la sua corsa. Sono 23 i convocati da mister Stroppa. Ci sono assenze importanti. Out Kragl, Duhamel e Tarolli. Ecco le parole del tecnico rossonero alla vigilia del march: “La partita di sabato scorso ci ha un pò allontanati dalla zona playoff, ma questo scontro diretto ci dà l’opportunità per rimanere attaccati. Chiaramente vincerla ci darebbe qualcosa in più. Sarà una partita difficilissima, perché è una squadra che ha fatto prestazioni importanti. È temibile, anche se in casa ha fatto meno bene che in trasferta. Gioca a memoria e rispecchia quello che abbiamo visto all’andata, quindi non puoi concederti distrazioni perché può far male. Sicuramente siamo davanti a cinque finali e questa gara fa da spartiacque. Dopo questi 90’ bisogna vedere cosa accadrà dalle altre parti, visto che Bari, Perugia e Venezia sono a +6 da noi. Il nostro intento è fare risultato pieno. Questa è la partita più importante rispetto alle altre quattro e come tale va affrontata”. Sarà il sig. Daniele Martinelli, della sezione di Roma 2, a dirigere l’incontro. La probabile formazione rossonera, che potrebbe essere schierata in campo, rispettando il consueto 3-5-2, vede: Guarna tra i pali; Tonucci, Loiacono e Camporese in difesa; Agazzi, Deli, Agnelli, Zambelli e Greco a centrocampo; Mazzeo e Nicastro in attacco.