Candela, aggredito il vicesindaco

L’autore è un operatore ecologico, temeva di perdere il lavoro

CANDELA – Aggredito il vicesindaco Pasquale Capocasale. E’ successo ieri in Comune. L’autore è un operatore ecologico dipendente di una cooperativa che gestisce il servizio di raccolta porta porta. L’uomo si era recato in Municipio per chiedere spiegazioni sul rinnovo del contratto quando ha perso le staffe e ha aggredito Capocasale con il monitor di un computer. L’operatore ha anche inveito nei confronti del vicesindaco, che ha riportato ferite giudicate guaribili in pochi giorni. Capocasale ha sporto denuncia ai carabinieri.

 

 

 

 

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+