Candela, al via per il secondo anno il “bonus energia elettrica comunale”

Candela, al via per il secondo anno il “bonus energia elettrica comunale”
CANDELA – Per il secondo anno consecutivo l’Amministrazione comunale guidata dal sindaco Nicola Gatta, ha deciso di stanziare dei fondi per il sostegno alla spesa sull’ “energia elettrica” dei cittadini. L’assegnazione di contributi economici a favore di famiglie con un reddito Isee fino a 15.000 euro, prevede un contributo massimo di 200 euro.
“Prosegue l’impegno dell’Amministrazione – dice il sindaco Nicola Gatta – sul tema degli aiuti alle famiglie. La scelta di stanziare dei fondi comunali per sostenere la spesa elettrica, nasce dalla necessità di aiutare i nuclei familiari che in questi anni hanno visto diminuire drasticamente il loro potere d’acquisto. Per questo – continua il primo cittadino – abbiamo deciso, attraverso un attento studio di indicatori oggettivi e pertinenti, di estendere il bonus anche a fasce di utenza con un reddito medio alto, coinvolgendo più famiglie possibili . Ci sembra un buon modo per dare risposte concrete ai cittadini, soprattutto a coloro che vivono ancora situazioni di disagio e difficoltà. Quando la politica nazionale non riesce a dare risposte, siamo noi amministratori locali che dobbiamo farci carico delle esigenze della comunità, sostenendo e aiutando chi è rimasto indietro”.
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+