Candela, preso topo d’auto albanese

Il furto risale allo scorso 1° marzo

 drda

CANDELA –  E’ accusato di aver rubato in un’abitazione lo scorso 1° marzo, Robert Dardha, 28enne albanese, arrestato dai carabinieri in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip del Tribunale di Foggia. Il giovane, in quella circostanza, previa effrazione di una finestra, si era introdotto in un appartamento dove si era impossessato di 2mila euro in contanti e vari monili in oro. Lo straniero è stato rintracciato a Cardito (Napoli).

 

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+