Carpino, vanta un presunto credito: arrestato per rapina

Sotto la minaccia di un coltello si è fatto consegnare dalla vittima un pc portatile

 

CARPINO – Vantando un presunto credito nei confronti di un 37enne è andato a casa sua e, dopo averlo aggredito con pugni e calci, lo ha costretto a farsi consegnare, dietro la minaccia di coltello, un pc portatile. E’ Giuseppe Fusillo, 74enne, arrestato dai carabinieri con l’accusa di rapina.

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+