Casalvecchio, droga in officina: arrestato

Blitz dei carabinieri con l’ausilio del Nucleo cinofili di Modugno

 tosches

CASALVECCHIO DI PUGLIA – Scoperto dal cane antidroga. I carabinieri della compagnia di Lucera, con l’ausilio del Nucleo cinofili di Modugno, hanno arrestato a Casalvecchio di Puglia Matteo Tosches, 47 anni, per detenzione illecita di sostanze stupefacenti e detenzione illegale di munizioni. Nella sua officina, ben nascosti all’interno di un mobile, i carabinieri hanno rinvenuto un sacchetto in plastica trasparente contenente  circa 105 grammi di marijuana. All’interno dello stesso mobiletto c’erano anche tre cartucce cal. 12, di cui una del tipo “a palla unica” che, per poter essere detenute legalmente, necessitano di un’apposita denuncia mai effettuata dal 47enne. In un cassetto di una scrivani sono stati rinvenuti circa 2 grammi di cocaina e un bilancino di precisione utile per la relativa pesatura. L’uomo è stato posto ai domiciliari. 

 

 

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+