Castelluccio dei Sauri, arrestati due predoni di rame

Sono due rumeni sorpresi mentre tranciavano cavi dell’Enel

 

CASTELLUCCIO DEI SAURISorpresi mentre tranciavano cavi dell’Enel. I carabinieri hanno arrestato Emanuel Ciupitu, 22enne e Nelu Amza, 33enne, entrambi rumeni. Gli stranieri sono stati intercettati  a bordo di una “Renault Laguna” che non si è fermata all’alt iniziando una folle fuga nelle campagne tra Castelluccio, Ascoli Satriano e Deliceto. I due sono stati rintracciati diverse ore dopo, in località “Catenaccio” in agro di Deliceto, Emanuel Ciupitu e in contrada “Cisternola”, lungo la strada provinciale “107”, la mattinata seguente,Nelu Amza. Sono stati recuperati quasi due chilometri di cavi elettrici sottratti alla rete pubblica, per un totale di 400 chilogrammi di rame.

 

 

 

 

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+