Cerignola, arrestati ladri di energia elettrica

Sorpresi dai carabinieri in due distinte operazioni

 

CERIGNOLA – Con l’accusa di furto di energia elettrica, i carabinieri di Cerignola hanno arrestato Giuseppe Daddario, 50enne e Domenico Stefanelli 49enne. In due distinte operazioni i carabinieri hanno accertato che presso le rispettive abitazioni non era stato attivato alcun contratto di fornitura di energia elettrica mentre entrambe le case erano servite da energia elettrica allacciata direttamente alla rete pubblica mediante cavi artigianali. Il danno stimato dai tecnici dell’Enel giunti sul posto si aggira nel primo caso in circa 1.200 euro, mentre nel secondo caso a 7mila euro. 

 

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+