Cerignola, arrestati pusher in trasferta

Sono due 19enni, entrambi della provincia di Avellino

 

CERIGNOLA – Per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente in flagranza di reato, i carabinieri di Cerignola hanno arrestato Francesco Sarni, 19enne, residente a Vallata (Avellino) e Manuel Solimene, 19enne, residente a Trevico (Avellino). I due ragazzi sono stati sorpresi a bordo di una “Fiat Punto”. Dalla perquisizione personale, i militari hanno rinvenuto 90 grammi di marijuana, mezzo grammo circa di cocaina, mezzo grammo di hashish e la somma contante di 340 euro, ritenuta presunto provento di attività di spaccio.

 

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+