Cerignola, arrestato latitante tunisino per violenze sessuali a Catania

Cerignola, arrestato latitante tunisino per violenze sessuali a Catania

Cerignola – I carabinieri del nucleo radiomobile hanno arrestato Dridi Lofti (cl. ’69), pregiudicato tunisino in esecuzione di un ordine di carcerazione per una violenza sessuale commessa nella provincia di Catania nel 2005, per il quale era stato riconosciuto colpevole con condanna definitiva.

I militari, avendo avuto notizia che nelle campagne cerignolane soggiornasse un magrebino che viveva in maniera piuttosto riservata, tanto da destare sospetti anche negli altri stranieri domiciliati nella stessa zona, decidevano di controllarlo e identificarlo.

Dopo averlo individuato, a seguito di immediati accertamenti, hanno constatato che si trattava proprio di Lotfi Drid. Dopo la notifica del provvedimento giudiziario, il malfattore veniva condotto presso la Casa Circondariale di Foggia, dove sconterà la pena definitiva di quattro anni e un mese di reclusione.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+

No Banner to display