Cerignola, bloccati sulla SS16 con furgone rubato nel barese: due arresti dopo inseguimento

Cerignola, bloccati sulla SS16 con furgone rubato nel barese: due arresti dopo inseguimento

CERIGNOLA – Un giovane bitontino e un uomo originario della Nigeria sono finiti in manette per ricettazione di automezzi rubati. Si tratta di Schiavone Luca, classe 1996, già noto alle forze dell’ordine, e di Ighalo Samson, classe 1985, anche lui con piccoli precedenti di polizia.

Erano le 12 circa di ieri quando i carabinieri hanno intimato l’alt ad un furgone che stava percorrendo la strada statale 16. Gli occupanti si sono dati alla fuga, prima sulla strada statale e poi lungo la via Manfredonia, creando pericolo per se stessi e per gli altri utenti della strada, fino a che i militari non sono riusciti a bloccarli in zona industriale. I due malfattori hanno tentato ancora una fuga a piedi, ma uno dei due, in particolare Ighalo, è stato immediatamente bloccato ed ammanettato, mentre Schiavone è stato rintracciato poco dopo, e dichiarato in arresto.

Gli accertamenti svolti dai carabinieri hanno consentito di verificare che il furgone era stato rubato nella notte precedente da un capannone a Bitonto, al quale, tra l’altro, erano state applicate le targhe di un’altra autovettura, in particolare di una fiat uno, anch’essa oggetto di un furto perpetrato sempre a Bitonto nello scorso dicembre.

Il furgone, che non ha subito alcun danno, è stato restituito al legittimo proprietario, mentre i due arrestati sono stati trattenuti all’interno delle camere di sicurezza in attesa della celebrazione del processo con rito direttissimo che li vedrà imputati per ricettazione e resistenza a pubblico ufficiale.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+

No Banner to display