Cerignola, sui motorini senza documenti e con numero di telaio abraso: fermati

Cerignola, sui motorini senza documenti e con numero di telaio abraso: fermati

CERIGNOLA – I carabinieri hanno sottoposto a fermo di indiziato di delitto tre cittadini stranieri per il reato ricettazione. Si tratta di Mannany Ali (1984) originario del Ciad, Ibrahim Mahamadou (1985), del Niger, e di Yacoubou Hamid (1986), nigeriano. In particolare, i militari, durante una serie di controlli nei vari borghi di Cerignola, hanno sorpreso i tre a bordo di ciclomotori sprovvisti di documentazione e di assicurazione, e con il numero del telaio abraso. I motorini sono quindi stati sottoposti a sequestro e sono tuttora in corso accertamenti per risalire ai loro legittimi proprietari. I tre fermati sono stati associati presso la casa circondariale di Foggia.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+

No Banner to display