Cerignola, due arresti per il furto all’ospedale “Tatarella”

Cerignola, due arresti per il furto all’ospedale “Tatarella”

CERIGNOLA – Lo scorso 5 ottobre un dipendente dell’ospedale “Tatarella” di denunciò l’intrusione di ignoti  nel centro per l’autismo e il furto di varie strumentazioni sanitarie, oltre che di vari arredi, per un valore complessivo di circa 5.000 euro. Dopo qualche giorno i carabinieri hanno individuato e arrestato i presunti responsabili. Si tratta di Michele Clemente e Domenico Selvaggi. Entrambi dovranno rispondere di furto aggravato e danneggiamento.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+

No Banner to display