Cerignola, già arrestato per spaccio di droga finisce ai domiciliari

Cerignola, già arrestato per spaccio di droga finisce ai domiciliari

CERIGNOLA – Nella mattinata di domenica, i carabinieri hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare ai domiciliari a carico di Romano Pietro (1969), cerignolano. Romano, che alla fine di aprile venne arrestato per spaccio di cocaina e sottoposto alla misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria a seguito dell’udienza di convalida dell’arresto, si era reso responsabile in numerose circostanze della violazione delle prescrizioni impostegli. Per tale ragione, su segnalazione dei carabinieri, nei confronti di Romano è stata emessa un’ordinanza di aggravamento della misura cautelare. Romano, una volta rintracciato, è quindi stato sottoposto nuovamente agli arresti domiciliari.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+

No Banner to display