Cerignola, La Venere “in cucina”: sapori mediterranei

Cerignola, La Venere “in cucina”: sapori mediterranei

Un connubio tra sapore, salute e tradizione con ricette che si tramandano da antiche generazioni

Cerignola – Un connubio tra sapore, salute e tradizione proviene dalle cucine de La Venere – Sala Ricevimenti a Cerignola. Ricette che si tramandano da antiche generazioni e che con il passare del tempo acquistano nuove varianti e presentazioni ma che, nella loro preparazione, hanno sempre il gusto della semplicità e della genuinità. Un occhio di riguardo per la qualità e la freschezza dei prodotti da utilizzare, fa sì che lo chef, per le sue creazioni, si affidi ai prodotti che ogni stagione offre. Cime di rapa, broccoli, carciofi, pomodoro datterino, sono alcuni dei protagonisti delle pietanze durante le stagioni autunnali e invernali, così come la cicoriella. Mentre, con l’arrivo della primavera e dell’estate, quando il clima si fa mite, gli chef deliziano i palati degli ospiti con piatti a base di rucola, erbette spontanee, fagiolini e tutto ciò che la natura offre quando la terra è baciata dal sole. In armonia con i principi della dieta mediterranea, riconosciuta dall’UNESCO bene protetto nella lista dei patrimoni orali e immateriali dell’umanità, in quanto consente un equilibrio dietetico e salutare per il nostro organismo, il condimento principale della gastronomia de La Venere è l’olio extra vergine d’oliva ma, protagonisti delle portate sono anche una ricchissima varietà di legumi, formaggi locali e tipicità ittiche del Mediterraneo come branzini, triglie, alici, zanchette. Chi si siede ai tavoli de La Venere – Sala Ricevimenti quindi, gusterà una cucina semplice e autentica che racconta di tradizioni, di genuinità e di Puglia.