Cerignola, l’Imu non cambia

Rimane fissata allo 0,86%, anche per il 2013

 

CERIGNOLA – Non cambia per il 2013, l’aliquota di base dell’Imu, fissata allo 0,86%, così come è confermata nella misura dello 0,55% quella prevista per l’abitazione principale e le relative pertinenze. Lo ha deciso il consiglio  comunale, che ha stabilito di lasciare invariata anche la detrazione per l’abitazione principale, che sarà dunque ancora di 200 euro. Nessuna novità nemmeno per quanto riguarda l’ aliquota per i fabbricati rurali ad uso strumentale,(0,1%). Via libera anche alla conferma dell’aliquota dell’addizionale Irpef per il 2013 (0,5%). Si è poi discusso dell’ applicazione del regime di prelievo tributario della Tarsu (Tassa per lo smaltimento dei rifiuti solidi urbani) per il 2013. Il quadro normativo nazionale che regola la disciplina ha subito negli ultimi mesi continui mutamenti, tanto che la Tarsu è stata sostituita dalla Tares. Ma, almeno per il 2013, le amministrazioni comunali possono continuare ad applicare la Tarsu.

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+