Cerignola, picchia l’ex moglie e scappa

Denunciato in stato di irreperibilità un 39enne

 

CERIGNOLA –  Ha picchiato con calci e pugni l’ex moglie ed è scappato. E’ L.A. 39enne, denunciato dai carabinieri in stato di irreperibilità per maltrattamenti in famiglia e lesioni personali. La vittima è una 38enne, trovata dai militari col volto tumefatto e sanguinante. Ricoverata presso l’ospedale “Tatarella”, le hanno diagnosticato un forte trauma cranico giudicato guaribile in 21 giorni. 

 

 

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+