Cerignola, resistenza a pubblico ufficiale ed evasione: tre arresti

Cerignola, resistenza a pubblico ufficiale ed evasione: tre arresti

CERIGNOLA – I primi a finire in manette sono stati due cittadini rumeni, Flintoc Cosmin Ionut (1993) e Flintoc Cornel Constantin (1997) per resistenza a pubblico ufficiale. In particolare, dopo che i militari avevano intimato loro l’alt per procedere a un normale controllo stradale, si erano dati alla fuga per le vie del centro cittadino, dando vita ad un pericoloso inseguimento, in considerazione anche dell’ora di punta. Dopo alcuni chilometri, i militari sono riusciti a bloccare i due che si sono avventati contro i militari. I militari non si sono però lasciati sorprendere e, dopo una colluttazione, sono riusciti ad ammanettarli e a condurli in caserma. Si è constatato che i due stavano fuggendo sia perché l’autista era sprovvisto di patente e sia perché l’auto era senza assicurazione. Gli arrestati sono stati sottoposti agli arresti domiciliari.
I carabinieri hanno arrestato in flagranza per evasione Colucci Michele (1972), sottoposto agli arresti domiciliari dal settembre scorso, quando venne colto a coltivare una piantagione di marijuana. I militari, nel corso di un controllo presso il proprio domicilio, lo hanno sorpreso all’esterno dell’abitazione. Colucci è stato sottoposto nuovamente ai domiciliari e dovrà rispondere del reato di evasione.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+

No Banner to display