Cerignola, servizio scuolabus: arrivano i soldi per la “San Francesco d’Assisi”

La cooperativa continuerà a gestire fino al prossimo 31 dicembre

CERIGNOLA – Arrivano i soldi per la cooperativa “San Francesco d’Assisi”, che riceverà dall’Amministrazione comunale di Cerignola l’importo, relativo al periodo aprile-giugno 2013, per l’espletamento del servizio scuolabus, che continuerà a gestire fino al prossimo 31 dicembre, prima che venga indetta una nuova gara per l’affidamento dell’appalto.  “Siamo contenti del risultato raggiunto – spiega il sindaco Antonio Giannatempo – Non è certamente nostra intenzione arrecare difficoltà ai lavoratori della cooperativa, le cui rivendicazioni sono sacrosante. Se si sono verificati ritardi nei pagamenti, è perché la situazione finanziaria dell’Ente non è rosea, e certamente non per colpa nostra, e vorremmo che tutti lo comprendessero”. “Stiamo facendo di tutto per evitare che le difficoltà finanziarie del Comune abbiano conseguenze negative su coloro che garantiscono all’Ente servizi di vario tipo – afferma l’assessore al bilancio, Nicola Gallo – Ci adopereremo, come ci siamo sempre adoperati, a  tutela di tutti i lavoratori”. 

 

 

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+