Cerignola, sorpresi con soldi falsi: fermati

Sono due giovani incensurati di 22 e 23 anni

 

 

CERIGNOLA  – Erano in possesso di sette banconote falsificate, tre da 50 euro, due da 20 e due da 10 euro. Sono due giovani, Roberto Andrea Martiradonna, 23enne e Antonio Costantino, 22enne, entrambi incensurati, arrestati in flagranza di reato dai carabinieri di Cerignola. Il blitz dei militari è scattato quando hanno notato un’auto sospetta nei pressi degli esercizi commerciali. I due giovani sono stati posti ai domiciliari. 

 

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+