Cerignola, spaccio di cocaina e violazione dei domiciliari: due arresti della polizia

Cerignola, spaccio di cocaina e violazione dei domiciliari: due arresti della polizia

CERIGNOLA – La polizia ha arrestato Diglio Giovanni, classe 1996, per spaccio di cocaina. Il giovane, già arrestato qualche giorno addietro perché trovato in possesso di 800 grammi di hashish, 195 di marijuana e 9 di cocaina, questa volta è stato sorpreso nell’atto di cedere ad un cliente, un uomo di 59 anni, una dose di cocaina del peso di circa un grammo. Il ragazzo, ancora incensurato, è stato nuovamente sottoposto agli arresti domiciliari.
In un’altra circostanza la polizia ha arrestato Musicco Francesco, classe 1973, pregiudicato cerignolano, attualmente sottoposto agli arresti domiciliari per furto. Gli agenti, in orario pomeridiano, lo hanno sorpreso all’esterno della proprio abitazione, mentre armeggiava all’interno della propria autovettura. L’uomo è stato sottoposto nuovamente agli arresti domiciliari.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+

No Banner to display