Cerignola, tenta di disfarsi della cocaina gettandola nel water di casa: arrestato

Cerignola, tenta di disfarsi della cocaina gettandola nel water di casa: arrestato

CERIGNOLA – I carabinieri hanno tratto in arresto Luigi Caputo, classe 1993, con precedenti di polizia, perché è stato trovato in possesso di circa 3 grammi di cocaina e di 1500 euro, dei quali non riusciva a fornire alcuna giustificazione. I militari si sono recati presso l’abitazione di Caputo e siccome tardava ad aprire e, dopo aver sentito lo scarico del water, hanno intuito che l’uomo stava per disfarsi del quantitativo di stufefacente. I carabinieri hanno aperto immediatamente tutti i tombini limitrofi all’abitazione e, dopo essersi calati nelle fogne, sono riusciti a recuperare parte del quantitativo di cocaina di cui si era appena disfatto Caputo stesso, suddiviso in otto dosi già pronte allo spaccio. L’uomo è stato dichiarato in stato di arresto e, in seguito all’udienza di convalida, è stato associato presso la casa circondariale di Foggia.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+

No Banner to display