Cerignola, tentano di rubare bottiglia di vodka da un negozio: arrestati due stranieri

Cerignola, tentano di rubare bottiglia di vodka da un negozio: arrestati due stranieri

CERIGNOLA – Nella tarda serata di martedì i militari hanno tratto in arresto per tentata rapina e resistenza a pubblico ufficiale El Haddassi Khalid, classe 1976, e Voloshyn Sergii, classe 1976, il primo cittadino marocchino ed il secondo ucraino.
In particolare i militari, dopo una disperata richiesta di intervento da parte dalla titolare di un market cittadino, rimasta sola all’interno del locale oltre l’orario di chiusura, sono intervenuti tempestivamente, sorprendendo i due malfattori a prendere a calci e pugni la porta dell’esercizio commerciale nel tentativo di entrare, minacciando la donna che, rimasta sola, si era barricata all’interno. Dopo una breve colluttazione, i militari sono riusciti a immobilizzare i due e ad ammanettarli.
Gli accertamenti successivi hanno permesso di accertare che già un paio di ore prima i due sbandati si erano impossessati di una bottiglia di vodka e, scoperti dall’addetto alla vigilanza, erano stati costretti ad andarsene lasciando il bottino. Dopo aver aspettato che nessuno fosse più all’interno, nell’estremo tentativo di impossessarsi di nuovo della bottiglia di vodka i due erano tornati, minacciando la proprietaria perché consegnasse loro quanto prima avevano tentando di rubare. Il rapido intervento dei militari hanno scongiurato conseguenze più gravi per la donna, perché i due malviventi, chiaramente ubriachi, erano ormai quasi riusciti ad entrare.
Gli arrestati sono stati condotti presso la casa circondariale di Foggia, in attesa che venga celebrata l’udienza di convalida.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+

No Banner to display