Cerignola, uccide la moglie con la corda delle tapparelle

L’uxoricida è un 37enne che ha agito in preda da un raptus di follia

 cccar1

CERIGNOLA  – Uxoricidio la scorsa notte a Cerignola. Cosimo Damiano Perrone, 37enne, in preda ad un raptus di foggia, ha ucciso la moglie, Annunziata Cioffi, 54enne  strangolandola  con la corda delle tapparelle Sembra che la donna soffrisse da tempo di crisi depressive e non riusciva a prendere sonno. La tragedia in un appartamento in viale San Domenico. Già da tempo tra i due erano sorti problemi a causa della patologia della donna. E’ stato lo stesso Perrone a chiamare i carabinieri, confessando l’omicidio. Il 37enne è stato arrestato.

 

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+