Civitanova, rapina in una gioielleria: arrestato cerignolano

Incastrato dalle telecamere, l’uomo è stato bloccato nei pressi di un bar

 

CIVITANOVA MARCHE – Il 13 maggio scorso aveva compiuto una rapina ai danni di una giolleria a Civitanova Marche (Macerata). Ora è stato arrestato e trasferito presso il carcere di Ancona. E’un 35enne, V.L., di Cerignola, arrestato dai carabinieri. Il giorno della rapina l’uomo era fuggito facendo perdere le proprie tracce. Gli approfondimenti investigativi hanno condotto i carabinieri a Civitanova dove viveva la ragazza del foggiano, bloccato poi nei pressi di un bar.

 

 

 

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+