San Severo, cinque ex sindaci contro Lucera PDF Print E-mail
Giovedì 09 Agosto 2012 11:09

Non vogliono che la sezione distaccata del Tribunale venga accorpata al centro svevo

SAN SEVERO - "No" all'accorpamentor della sede distaccata del Tribunale di San Severo a Lucera". E' il grido all'unisono lanciato dagli ultimi cinque ex sindaci della città (Michele Santarelli, Giuliano Giuliani, Giuseppantonio Belmonte, Michele Cologno, Antonio Carafa) contro la paventata possibilità di trasferire gli uffici giudiziari nel centro svevo per salvare il Tribunale di quella città dalla soppressiopne definitiva. Un vero e proprio atto di sfiducia - anche se non lo hanno scritto nel comunicato diffuso - contro l'attuale primo cittadino Gianfranco Savino, unico - sembra - ad aver detto "si" alla proposta pro Lucera. Contro Savino anche l'Unione avvocati di San Severo e il Consiglio dell'Ordine degli avvocati di Foggia. Insomma, una vera e propria patata bollente dal sapore estivo che potrebbe far naufragare del tutto l'ipotesi di salvare Lucera.