Faeto, era ricercato: arrestato

E’ un rumeno responsabile di un furto aggravato commesso nel suo Paese

cze

FAETO – Su di lui pendeva un mandato di arresto europeo. E’ Gheorghe Zoltan Czenke, 46enne rumeno, arrestato dai carabinieri di Faeto. L’uomo si è reso responsabile nel febbraio del 2011, in Romania, del reato di furto aggravato e pertanto condannato da quell’autorità giudiziaria a tre anni di reclusione.

 

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+