Foggia, la festa del volontario nel pieno centro della città

Foggia, la festa del volontario nel pieno centro della città

Foggia – Il 2 e 3 dicembre si svolgerà la “Festa del Volontariato”, appuntamento annuale del Csv Foggia, giunta all’undicesima edizione, che porta in piazza le energie dell’associazionismo di Capitanata. Il nutrito programma delle iniziative prende il via sabato mattina con l’apertura degli stand da parte delle associazioni in corso Vittorio Emanuele e, a seguire, il laboratorio “Scuola e Volontariato. Giovani e volontari per nuove forme di cittadinanza attiva”, che vedrà la partecipazione degli studenti del liceo artistico “Perugini”, del liceo delle scienze umane “Carolina Poerio” e del liceo scientifico “Pietro Giannone” di San Marco in Lamis. Nel pomeriggio si svolgerà il convegno intitolato: “La città come bene comune. Associazioni, cittadini e amministratori a confronto per la progettazione di una città condivisa”. Introduce e modera i lavori Lelio Pagliara (presidente provinciale Mo.Vi. – movimento volontariato italiano), interverranno Aldo Bruno (presidente Csv Foggia), Franco Landella (sindaco di Foggia), Pasquale Bonasora (responsabile Labsus – laboratorio di sussidiarietà della Puglia) e i rappresentanti istituzionali degli enti locali. Domenica 3 dicembre è in programma la premiazione delle associazioni di volontariato e delle imprese che hanno partecipato al bando “Avviso Volontariato e Impresa 2017” e, a seguire, la tavola rotonda dal tema “Un’esperienza di rete … come si può costruire una comunità”, con introduzione di Zelinda Rinaldi (presidente della consulta delle associazioni di San Severo) e interventi di Aldo Bruno, Simona Venditti, (assessore ai servizi sociali di San Severo), Arcangela De Vivo (presidente IV commissione – servizi socio-sanitari), Giuseppe Colacchio (presidente Antea), Grazia Pepe (presidente Famiglia crescere insieme) ed Elena Antonacci (direttrice museo dell’alto tavoliere). In tarda mattinata ci sarà una seconda tavola rotonda dal tema “Legge 112 – dopo di noi – dalle parole ai fatti. Quali i ruoli e le possibilità per le famiglie, gli enti del terzo settore e le associazioni delle famiglie”, con introduzione di Gianni Totta (consigliere nazionale Anffas Onlus) e interventi di Aldo Bruno e Domenico Casciano (presidente comitato tecnico-scientifico Anffas Puglia). Il presidente del Csv Foggia sottolinea che “l’obiettivo della manifestazione è quello di contagiare la comunità con i valori di solidarietà, rete e scambio”. La stessa Csv Foggia parteciperà anche alla “Giornata del volontariato pugliese”, in programma a Bari il prossimo 5 dicembre.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+
Tagged with