Foggia, aereo militare supera barriera del suono

Poco prima delle 16 in tutta la provincia di Foggia è stato avvertito un forte boato

 areobarrierasuono

FOGGIA – Risolta la causa del forte boato avvertito poco prima delle 16 di oggi in tutta la provincia di Foggia. Tutta “colpa” di un aereo militare che ha superato la barriera del suono. La conferma arriva dallo Stato maggiore dell’Aeronautica militare, secondo cui si è trattato di “un naturale fenomeno fisico indotto da una normale manovra di volo durante un regolare volo di addestramento di un “Euroflight” decollato dall’aeroporto militare di Gioia del Colle, in provincia di Bari. Lo ha comunicato il comando del 32.mo Stormo di stanza all’aeroporto di Amendola. Il velivolo ha compiuto una missione che “prevedeva l’effettuazione di una prova di volo a velocità superiori a quelle del suono”.

  

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+