Foggia, alla guida di un caravan rubato con kit per furti e rapine: arrestato

Rinvenuti uno scalda collo, una centralina e arnesi per lo scasso

 russodam

FOGGIA – Arrestato con l’accusa di ricettazione, ma a bordo del caravan che guidava, risultato rubato lo scorso febbraio a Montesilvano (Pescara), i carabinieri hanno rinvenuto uno scalda collo al quale erano stati praticati due fori in modo da poter essere usato all’occorrenza per travisare il volto, una centralina per la messa in moto delle auto e utilizzabile per compiere furti di veicoli e alcuni arnesi per lo scasso oltre a guanti per non lasciare impronte. A finire in manette il 35enne Damiano Russo, cerignolano residente in provincia di Bologna. L’uomo è stato bloccato sull’A14. Ad insospettire i varabinieri le targhe del caravan che, controllate, sono risultate contraffatte. Russo era privo della patente di guida perché revocatagli nel 1996.

 

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+