Foggia, armi e danneggiamento: i quattro arrestati

Indagini scattate dopo l’esplosione di alcuni colpi d’arma da fuoco contro due auto in sosta

FOGGIA – Francesco De Stefano, 19enne, Maurizio Iammarino, 23enne, Ciro Albanese (ai domiciliari), 21enne e Gaetano Iammarino, 49enne. Sono le quattro persone arrestate dai carabinieri del comando Provinciale di Foggia per detenzione e porto abusivo di armi e danneggiamento. Le indagini, dirette dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Foggia, sono scaturite da un danneggiamento verificatosi lo scorso aprile, quando in viale Kennedy c’è stata l’esplosione di alcuni colpi d’arma da fuoco contro due auto in sosta, una delle quali di proprietà di Maurizio Iammarino.

 

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+