Foggia, arrestato per tentata estorsione

La vittima è una ex guardia giurata, si cercano altri complici

FOGGIA – Con l’accusa di tentata estorsione in concorso con altre persone non ancora identificate, gli agenti della squadra mobile di Foggia hanno arrestato il 43enne Luigi Speranza. La vittima è una ex guardia giurata che aveva da poco ricevuto la liquidazione, dalla sua azienda, di circa 50mila euro. Speranza e i complici, venuti a sapere che il vigilantes aveva quel denaro, hanno iniziato a minacciarlo con l’obiettivo di estorcergli il denaro. Anche minacce di morte che la vittima avrebbe ricevuto sul suo cellulare. 

 

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+