Foggia, arrestato pusher

Finisce ai domiciliari il 28enne Marco Grasso

 

FOGGIA – Con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, gli agenti della squadra mobile di Foggia hanno arrestato il 28enne Marco Grasso. Il blitz nel quartiere Candelaro: il pusher custodiva parte della sostanza stupefacente all’interno del cappellino che indossava al momento del fermo. Gli agenti hanno così perquisito l’abitazione del giovane e un box rinvenendo 75 grammi di cocaina, 15 grammi di hashish e 5 di marijuana oltre che un panetto di cocaina ancora in pietra, ma già  suddivisa in dosi. Sequestrati anche tre coltellini: ognuno dei quali veniva utilizzato per preparare le dosi delle diverse sostanze stupefacenti. Grasso è stato posto agli arresti domiciliari.

 

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+