Foggia, arrestato romeno nella biglietteria della stazione: era ricercato

Foggia, arrestato romeno nella biglietteria della stazione: era ricercato

FOGGIA – La polizia ferroviaria, sabato attorno all’una di notte, nell’atrio della biglietteria della stazione ha fermato e identificato un uomo, G.E.S. 31enne, cittadino romeno, che dichiarava di essere domiciliato in una provincia dell’Emilia Romagna. Ulteriori controlli effettuati tramite la banca dati Schengen hanno evidenziato che l’uomo era destinatario di un mandato di arresto emesso dalle autorità romene per guida senza patente e che doveva scontare una pena di un anno e tre mesi di reclusione. Dopo gli adempimenti di rito, l’uomo è stato condotto presso la locale casa circondariale a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+

No Banner to display