Foggia, arrestato sorvegliato speciale

Sorpreso alla guida di un ciclomotore sul quale, come passeggero, c’era il padre

 francescosinesi

FOGGIA – I carabinieri lo hanno sorpreso alla guida di un ciclomotore sul quale, come passeggero, trasportava suo padre Roberto, nonostante fosse privo di certificato d’idoneità alla guida proprio dopo la misura di prevenzione della sorveglianza speciale cui si trova sottoposto. E’ il 28enne Francesco Sinesi, sorvegliato con obbligo di soggiorno nel Comune di Foggia. Roberto Sinesi è stato posto ai domiciliari.

 

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+