Foggia, arte in lutto: è morto Dario Damato

Aveva 76 anni, fondò l’Accademia di Belle arti

 dariodamato

FOGGIA – Si svolgeranno oggi, alle 16, presso la chiesa di San Guglielmo e Pellegrino di Foggia i funerali di Dario Damato, pittore 76enne, noto nel panorama artistico del ‘900 italiano e fondatore e direttore dell’Accademia di Belle arti di Foggia, in cui creò anche il suo laboratorio d’arte nel quale ha formato tanti giovani artisti. E’ stato insignito di importanti premi nazionali e  internazionali, tra cui quello conferitogli nel 1974 dalla Presidenza della Repubblica. Le sue opere, esposte in importanti musei e pinacoteche in Italia e all´Estero. Recensito ed apprezzato da importanti critici, tra cui Palma Bucarelli, lo stesso Filiberto Menna, Achille Bonito Oliva, Luciano Caramel, Mariano Apa, Giorgio Di Genova, Lara Vinca Masini, Pietro Marino, Lamberto Pignotti, Gaetano Cristino, Alessandro Pitré. Damato erra ricoverato da circa un mese a San Giovanni Rotondo per un’infezione allo stomaco.

 

 

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+